Home MateriaChimica Elementi e composti

Elementi e composti

by Adriana Carelli
Elementi e composti

Introduzione

Un è un materiale da un solo tipo di atomo, mentre un composto è formato da due o più tipi di atomi.

Punti chiave

    • Elemento:  E’ la più semplice sostanza e non può essere scomposta con una reazione . Gli atomi di un elemento hanno lo stesso numero di protoni.
    • Composto: Una sostanza formata da due o più  elementi. Consistono in un rapporto fisso di atomi legati chimicamente. Ha proprietà proprie che sono diverse dalle proprietà dei suoi singoli elementi.
    • Legame chimico: Una delle molte forze attrattive che servono a legare insieme gli atomi  per formare le molecole.

Elementi

Un elemento è una sostanza formata da un solo tipo di atomo. Ciascun atomi ha un numero atomico, che rappresenta il numero dei protoni presenti nel nucleo del singolo atomo. La tavola periodica è ordinata mediante numeri atomici crescenti. Gli elementi chimici sono suddivisi in , metalli di transizione e .

Tavola periodica

I metalli si trovano nelle caselle azzurre, i semimetalli nelle caselle verdi e i non metalli sono nelle caselle rosse

Caratteristiche dei metalli sono principalmente:

    • conduttori di elettricità e di calore
    • malleabili, possono essere ridotti in lastre sottili
    • lucenti
    • qualche volta magnetici

Caratteristiche dei non metalli:

    • non conduttori
    • non malleabili
    • opachi
    • non magnetici

I semi metalli hanno caratteristiche intermedie tra metalli e non metalli.

La tavola periodica

Tavola periodica

La tavola periodica è suddivisa in gruppi (in verticale) e periodi (in orizzontale)

I metalli sono nel gruppo 1 e nel gruppo 2 (che sono le prime due colonne). Il gruppo 1 è formato dai metalli alcalini e il gruppo 2 dai metalli alcalino terrosi, dal gruppo 3 al gruppo 12 troviamo i metalli di transizione. Esempio di metalli sono il sodio (metallo alcalino), il magnesio (metallo alcalino terroso), rame, argento e oro (metalli di transizione)

Dal gruppo 13 al gruppo 17, al di sopra della linea verde scuro, troviamo i non metalli. Esempi di non metalli sono il carbonio e l’ossigeno.

I semi metalli, nella tavola periodica sono in colore verde chiaro, hanno caratteristiche intermedie tra metalli e non metalli. Esempi di semi metalli  sono il silicio, il germanio e l’arsenico.

L’idrogeno e l’elio sono gli elementi più abbondanti dell’universo. Il ferro e il silicio sono i più abbondanti nella Terra e l’ossigeno è il più abbondante nell’atmosfera. La materia conosciuta costituisce il 15% della massa dell’universo. Il rimanente è materia oscura, una sostanza misteriosa che non è composta da elementi chimici. La materia oscura non ha protoni, neuroni ed elettroni.

Composti

Quando due elementi sono chimicamente legati insieme, abbiamo un composto chimico. La maggior parte della materia sulla Terra è formata da composti, come ad esempio il sodio (Na) e il cloro (Cl) combinati insieme formano il sale da cucina (NaCl). L’acqua è un altro esempio di composto chimico, formato da 2 molecole di idrogeno e una di ossigeno ( H2O)

I composti chimici possono essere separati mediante reazioni chimiche.

I composti hanno una struttura definita e unica dove le molecole sono fissate insieme mediante particolari legami chimici:

    • legame covalente
    • legame ionico
    • legame metallico

Gli elementi puri non sono considerati dei composti anche se la singola molecola è formata da più atomi, esempio H(molecola dell’idrogeno) o S(molecola dello zolfo).

Riferimenti

https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/b/b3/Tavola_periodica_2013.png CC BY-SA 3.0

https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Metalli,_semimetalli,_nonmetalli.png CC BY-SA 3.0

https://en.wikipedia.org/wiki/Chemical_element  CC BY-SA 3.0

https://en.wikipedia.org/wiki/Chemical_compound  CC BY-SA 3.0

 

POTREBBE INTERESSARTI

Leave a Comment