Home MateriaMatematicaLibri Storia del pensiero matematico – Klein, parte I

Storia del pensiero matematico – Klein, parte I

by Adriana Carelli
Storia del pensiero matematico I

Autore: Morris Kline

Introduzione

Fin dalla prima edizione inglese del 1972, l’opera di Kline è stata salutata come la più importante, autorevole ed esauriente apparsa nel dopoguerra. Costruita con l’intento di presentare le idee oltre ai protagonisti della matematica, questa storia ha il duplice pregio dell’esaustività e della chiarezza. Essa prevede vari livelli di lettura: lo specialista vi trova una messe di dati, fonti e spunti di ricerca, mentre lo studente ha a disposizione uno straordinario strumento di consultazione e sintesi. L’arco temporale coperto è vasto: dalla Mesopotamia a Euclide, da Fibonacci all’invenzione del calcolo infinitesimale, da Gauss a Poincaré.

Indice

  1. La matematica in Mesopotamia.
  2. La matematica egiziana.
  3. La creazione delta matematica greca classica.
  4. Euclide e Apollonio.
  5. Il periodo alessandrino: la geometria e la trigonometria.
  6. Il periodo alessandrino: la rinascita dell’aritmetica e dell’algebra.
  7. La razionalizzazione greca delta natura.
  8. La scomparsa del mondo greco.
  9. La matematica degli Hindu e degli Arabi.
  10. Il periodo medievale in Europa.
  11.  Il Rinascimento.
  12. I contributi matematici del Rinascimento.
  13.  L’aritmetica e L’algebra nel XVI e XVII secolo.
  14.  Le origini della geometria proiettiva.
  15.  La geometria delle coordinate.
  16.  La matematizzazione della scienza.
  17.  La creazione del calcolo infinitesimale.
  18.  La matematica all’inizio del Settecento.
  19.  Il calcolo infinitesimale nel XVIII secolo.
  20.  Le serie infinite.
  21.  Le equazioni differenziali ordinarie nel XVIII secolo.
  22.  Le equazioni alle derivate parziali nel XVIII secolo.
  23. La geometria analitica e differenziale nel XVIII secolo.
  24.  Il calcolo delle variazioni nel XVIII secolo.
  25. L’algebra nel XVIII secolo.
  26.  La matematica all’ inizio dell’Ottocento.

Opinione

Il libro è molto approfondito e tratta la storia del pensiero matematico in ordine cronologico. Il libro è adatto a tutti gli appassionati di storia della scienza e in particolare di storia della matematica. Lo ritengo superiore al Boyer per quanto riguarda il livello di approfondimento.

POTREBBE INTERESSARTI

Leave a Comment