Home Personaggi storici Chi era Marie Curie

Chi era Marie Curie

by Adriana Carelli

Maria Solomea Sklodowska, meglio nota come ( Varsavia 7 Novembre 1867 – Passy, 4 Luglio 1934), è stata una e polacca naturalizzata francese.

Marie Curie nasce a Varsavia, in Polonia, ultima di 5 figli. A 7 anni perde la madre e una zia a causa del tifo. Marie inizia gli studi con il padre da autodidatta e poi li prosegue a Varsavia e in seguito alla Sorbona di Parigi, dove si laureò in matematica e fisica.

Pierre Curie, che diventò in seguito suo marito, lo incontra nel 1894. Fisico e matematico nato a Parigi nel 1859, lavorava come istruttore di laboratorio alla scuola di fisica e chimica industriale e stava studiando fenomeni sulla piezoelettricita’. Fra i due nasce una solida amicizia basata sullo studio e sulla ricerca, basi su cui fonderanno il loro matrimonio l’anno seguente.

Marie Curie dedicò la sua vita alla concentrazione e all’isolamento del radio e del polonio, presente in un minerale radioattivo, la pechblenda.

Esaminando insieme al marito la pechblenda individuò sia il polonio che il radio che divennero argomento della sua tesi di dottorato.

Marie Curie non rimase pero’ chiusa nel suo laboratorio: durante la prima guerra mondiale lavorò come radiologa, spostandosi sul fronte con automobili attrezzate con apparecchiature a raggi X, chiamate in suo onore “Piccole Curie”.

Per la sua concezione disinteressata della scienza non brevetto’ mai le sue scoperte, preferendo donare all’umanità i risultati della sua ricerca. Mori’ nel 1934 per una grave forma di anemia aplastica, causata dai tanti anni di lavoro a contatto con le sostanze radioattive.

Il film del 2020:

 

POTREBBE INTERESSARTI

Leave a Comment